ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile, rilasciato manager di Facebook dopo una notte in carcere

Arrestato per aver ostacolato il lavoro degli inquirenti e poi rilasciato dopo una notte in cella. E’ accaduto a San Paolo, in Brasile, al

Lettura in corso:

Brasile, rilasciato manager di Facebook dopo una notte in carcere

Dimensioni di testo Aa Aa

Arrestato per aver ostacolato il lavoro degli inquirenti e poi rilasciato dopo una notte in cella.

E’ accaduto a San Paolo, in Brasile, al vice-presidente di Facebook per l’America Latina, Diego Dzodan.

Al centro del caso, il servizio di messaggeria istantanea WhatsApp, di proprietà della piattaforma sociale.

Secondo l’accusa, Facebook si era rifiutata di fornire alla polizia il contenuto delle chat di due indagati per traffico di droga.

Il giudice che ha fatto rilasciare Dzodan sostiene però che l’arresto fosse illegale, perché il dirigente non era sotto inchiesta.