ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Kosovo, Thaci nuovo presidente tra le proteste

Gas lacrimogeni lanciati in parlamento dalle opposizioni, manifestazioni nelle strade contro l'ex primo ministro.

Lettura in corso:

Kosovo, Thaci nuovo presidente tra le proteste

Dimensioni di testo Aa Aa

Ha scatenato proteste nelle strade di Pristina l’elezione a nuovo presidente del Kosovo di Hashim Thaci, attuale ministro degli Esteri ed ex primo ministro del piccolo Paese balcanico.

“Hashim ti vogliamo in galera” e “Hashim traditore” urlavano in strada centinaia di persone, che rimproverano al neo capo dello Stato un accordo, raggiunto con l’intermediazione dell’Unione Europea, per fornire maggiore autonomia ai serbi del Kosovo.

Le proteste sono cominciate, da parte dei partiti di opposizione, già all’interno del parlamento, dove le votazioni sono state interrotte più volte dal lancio di gas lacrimogeni.

Alla fine Thaci l’ha spuntata alla terza votazione, quando bastava la maggioranza semplice, con 71 voti. In 39, dei 120 deputati, avevano lasciato l’aula. Nelle prime due tornate non era riuscito ad avere i necessari due terzi dei voti.

Il neopresidente ha annunciato di voler “costruire un nuovo Kosovo europeo e con forti relazioni con gli Stati Uniti”.

Thaci si è dimesso dalla presidenza del partito democratico.