ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Elezioni in Irlanda: un test per il governo dopo anni di austerità

Rischia lo stallo politico l’Irlanda al voto per le elezioni anticipate. Il premier Enda Kenny il mese scorso ha deciso di tornare alle urne per

Lettura in corso:

Elezioni in Irlanda: un test per il governo dopo anni di austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

Rischia lo stallo politico l’Irlanda al voto per le elezioni anticipate.
Il premier Enda Kenny il mese scorso ha deciso di tornare alle urne per cercare di formare un governo più stabile che sia in grado di sostenere le politiche economiche.

Ma la coalizione formata dal centrodestra di Fine Gael e laburisti non supererebbe il 37%
proprio il programma di austerità imposto al Paese negli ultimi anni.

“Mi piacerebbe vedere un cambiamento e un governo con una maggioranza più ampia – dice un cittadino – Ci sarebbe bisogno di maggior uguaglianza sociale e che si arrivi finalmente ad una risoluzione della crisi provocata dalla bolla immobiliare".

“Siamo stati davvero maltrattati e spremuti fino all’ultimo centesimo – sostiene un’elettrice – Siamo davvero delusi. Personalmente mi piacerebbe vedere un cambiamento, forse con i Socialdemocratici alla guida di un governo in grado di ascoltare la gente”.

A contrastare la coalizione uscente dei conservatori-socialisti, c‘è il leader dei nazionalisti di sinistra del Sinn Fein, Gerry Adams, diventato in queste settimane di campagna elettorale il “paladino” dell’anti-austerità.