ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Calais: il tribunale autorizza lo sgombero dei migranti

Il Tribunale amministrativo di Lilla ha respinto il ricorso delle associazioni contro lo sgombero dei migranti dalla zona sud della cosiddetta

Lettura in corso:

Calais: il tribunale autorizza lo sgombero dei migranti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Tribunale amministrativo di Lilla ha respinto il ricorso delle associazioni contro lo sgombero dei migranti dalla zona sud della cosiddetta ‘giungla’ di Calais.

Via libera quindi alle operazioni di evacuazione, che dovrebbero svolgersi nel corso di varie settimane. La prefettura assicura che i trasferimenti verranno effettuati nella calma e secondo princìpi umanitari.

Le ONG affermano che sono oltre 3.400 i migranti invitati a lasciare progressivamente la zona meridionale: 200 dovrebbero trovare posto in alcuni container, 700 entrare nella parte nord e gli altri essere ricollocati in un centinaio di centri d’accoglienza in tutto il Paese.

Intanto, ogni notte molti occupanti dell’accampamento cercano di raggiungere l’area di Eurotunnel, benché presidiata, nella speranza di saltare su uno dei treni per l’Inghilterra. Anche se ogni volta la polizia li ferma e li riaccompagna nella tendopoli.