ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

La realtà virtuale protagonista del Mobile World Congress di Barcellona

Lettura in corso:

La realtà virtuale protagonista del Mobile World Congress di Barcellona

Dimensioni di testo Aa Aa

Al Mobile World Congress di Barcellona spunta un invitato speciale, Mark Zuckerberg. Il fondatore di Facebook ha partecipato alla conferenza di

Al Mobile World Congress di Barcellona spunta un invitato speciale, Mark Zuckerberg. Il fondatore di Facebook ha partecipato alla conferenza di Samsung con cui ha stretto un partenariato per i dispositivi di realtà virtuale.

“Ho cominciato a imparare come programmare i computer a 11 anni – ha affermato Zuckerberg – ricordo ancora quando durante la lezione di matematica trascrivevo il codice sul quaderno, perché non avevo il computer, e tracciavo schizzi di un mondo nel quale invece di navigare in siti web a due dimensioni, puoi spostarti interamente in un altro posto e sentirlo come qualcosa di reale. Fin da allora mi interessava il concetto di realtà virtuale e aspettavo il giorno in cui avrei potuto dare vita a questa esperienza. Oggi, grazie al partenariato fra Samsung e Facebook è possibile e quel giorno è arrivato”.

Secondo Zuckerberg, Samsung è il partner ideale per Facebook per aprire spazi di realtà virtuale sul social network. Il pubblico di Barcellona l’ha potuta sperimentare provando il visore Gear, messo a punto dall’azienda sudcoreana. Zuckerberg vuole portare su Facebook anche la tecnologia Samsung per filmare a 360 gradi.

“Nell’ultimo anno abbiamo lavorato per rendere Facebook la migliore piattaforma per filmati a 360 gradi”, ha spiegato Zuckerberg. “Il video è già uno dei contenuti più coinvolgenti online, ogni giorno oltre 100 milioni di ore di filmati vengono visti su Facebook. Ma i filmati a 360 gradi sono ancora più immersivi, perché non li guardate in modo passivo, ma avete l’impressione di essere davvero lì, potete fare surf a Tahiti, volare con i Blue Angels o esplorare la superficie di Marte”.

Ultra leggera e dotata di due lenti fish-eye, Gear 360 è la videocamera che permette di girare filmati caricabili direttamente su Facebook. Per vederli in realtà aumentata può essere accoppiata con il casco per la realtà virtuale. Gear 360 è compatibile con alcuni smartphone Samsung, fra i quali i nuovi Galaxy S7. L’S7 e l’S7 Edge sono stati presentati a Barcellona da DJ Koh, presidente della divisione mobile di Samsung: “Nascono dal reinventare quello che può fare un telefono e quello che può essere uno smartphone”.

I Galaxy S7 resistono ad acqua e polvere meglio dei modelli precedenti. Si possono visualizzare le informazioni principali anche a display bloccato, la Dual Pixel permette foto precise anche quando l’illuminazione è scarsa, la Motion Panorama offre il movimento nelle foto panoramiche.

Anche l’altra grande azienda sudcoreana LG si è lanciata nel mondo della realtà virtuale con una videocamera per filmare a 360 gradi. Le immagini possono essere guardate attraverso un casco per la realtà virtuale, più leggero e che può essere connesso allo smartphone LG G5 con un cavo. Il Mobile World Congress prosegue fino al 25 febbraio.