ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cinema europeo in crescita nel 2015

“A qualche giorno dagli Oscar, grande vetrina del cinema americano, come sta la settima arte in Europa?”, si chiede Lea da Parigi. Secondo

Lettura in corso:

Cinema europeo in crescita nel 2015

Dimensioni di testo Aa Aa

“A qualche giorno dagli Oscar, grande vetrina del cinema americano, come sta la settima arte in Europa?”, si chiede Lea da Parigi. Secondo Claude-Eric Poiroux, direttore generale di Europa Cinema: http://www.europa-cinemas.org/ “Il Cinema in Europa nel 2015 ha goduto di buona salute, ha fatto registrare un 5% in più d’incassi nei paesi membri. Una buona notizia per un mercato che teme la concorrenza del Video on demand e della pirateria cinematografica: http://www.europa-cinemas.org/en/Network/About-Europa-Cinemas

Point of view

In Europa si producono circa 1500 film l'anno, un buon numero. Il problema resta la distribuzione e l'esportazione.

In Europa si producono circa 1500 film l’anno, un buon numero. Il problema resta la distribuzione e l’esportazione. Un punto su cui sono necessari molti progressi, sui cui è necessario diversificare. Fa ben sperare comunque la presenza agli Oscar: quest’anno 3 film su 5 tra quelli nominati nella categoria “Film stranieri” sono europei:http://oscar.go.com/nominees.

Anche per quanto riguarda le sale, nonostante lo stragrande maggioranza, circa l’80%, ospiti grandi produzioni statunitensi, resiste una minoranza che dà spazio a produzioni indipendenti con buoni risultati. Ed è proprio quest’ultimo tipo di offerta che bisogna sostenere e continuare a proporre, perché penso ricuota l’interesse del pubblico:http://it.euronews.com/programmi/cinema/.

“Se vuoi porre una domanda in Utalk, clicca qui”.