ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: avvocati lanciano pietre contro manifestanti

Scontri davanti alla sede dell’Alta Corte di New Delhi, che stava per esaminare il caso di Kanhaiya Kumar, arrestato la settimana scorsa per

Lettura in corso:

India: avvocati lanciano pietre contro manifestanti

Dimensioni di testo Aa Aa

Scontri davanti alla sede dell’Alta Corte di New Delhi, che stava per esaminare il caso di Kanhaiya Kumar, arrestato la settimana scorsa per sedizione durante una protesta.

Un gruppo di manifestanti chiedeva la scarcerazione di Kumar, leader studentesco della maggiore università pubblica della città, accusata dai nazionalisti di essere filo-pachistana.
Un secondo gruppo di dimostranti, tra cui avvocati vicini al partito nazionalista indù al potere, ha attaccato i primi a colpi di pietre.

“Hanno spinto Kumar dentro. Hanno cominciato a picchiarlo senza pietà” racconta un giornalista, Tariq Anwar. “È caduto e allora hanno cominciato a prenderlo a calci.”

La polizia ha affermato che sta cercando di identificare i responsabili delle violenze, ma finora non sono stati effettuati arresti, benché alcuni giornali abbiano pubblicato foto e nomi degli avvocati coinvolti.

Gli attacchi e l’arresto di Kumar riportano l’attenzione sull’intolleranza in aumento in India da quando il partito nazionalista indù del premier Narendra Modi è arrivato al potere nel 2014.