ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Piccolo Principe a Sochi

Lettura in corso:

Il Piccolo Principe a Sochi

Dimensioni di testo Aa Aa

Sochi, nota località russa sul Mar Nero famosa per i Giochi Olimpici Invernali del 2014, ospiterà anche l’annuale International Arts Festival. Per la

Sochi, nota località russa sul Mar Nero famosa per i Giochi Olimpici Invernali del 2014, ospiterà anche l’annuale International Arts Festival. Per la 9 ° edizione si prepara un programma d’eccezione dedicato a teatro, danza, musica. C‘è anche una prima mondiale. “Don’t leave your planet” è il titolo provvisorio di un’opera il cui libretto risale a “Il Piccolo Principe”.

Sul palco c‘è una piccola buca di sabbia al posto del deserto del Sahara, i proiettori al posto delle stelle e una foto di una donna al posto di una rosa che il Piccolo Principe amava. Sul palcoscenico un solo attore.

Konstantin Khabenskiy, noto attore russo, interpreta il ruolo dell’io epico, il narratore, cioè il pilota che cade nel deserto, poi sfilano in filagrana tutte le altre figure evocate da Antonine de Saint-Exupéry nel libro: un re, un uomo presuntuoso, un ubriacone e un uomo d’affari che incessantemente conta le stelle. L’attore è solo uno.

Oltre a Khabenskiy sul palcoscenico ci sono 12 musicisti.

La musica è firmata dal maestro russo Kuzma Bodrov su base dei capolavori di Mahler e Brahms. Così le melodie sono familiari al pubblico. Ma no sono calchi.

Se la musica è relativamente originale il testo segue invece il libro di Saint-Exupéry.

Dopo il debutto a Sochi inizia la tournè per lo spettacolo che sarà presentato anche a Mosca e non solo.