ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: Laurent Fabius lascia gli Esteri, presto rimpasto di governo

Laurent Fabius, uno dei protagonisti degli ultimi trent’anni di vita politica francese, lascia l’incarico di ministro degli Esteri, preludio di un

Lettura in corso:

Francia: Laurent Fabius lascia gli Esteri, presto rimpasto di governo

Dimensioni di testo Aa Aa

Laurent Fabius, uno dei protagonisti degli ultimi trent’anni di vita politica francese, lascia l’incarico di ministro degli Esteri, preludio di un imminente rimpasto di governo. Fabius guiderà per 9 anni il consiglio costituzionale, come annunciato dal presidente Hollande.

“Sotto l’autorità del Presidente della Repubblica e del primo ministro, e sotto il vostro controllo, ho diretto la diplomazia francese con fierezza e l’ho servita con gioia”, ha affermato Fabius in parlamento.

Fabius, ex primo ministro più giovane della V Repubblica, a 37 anni nel 1984 sotto Mitterrand, era alla guida della diplomazia francese da quattro anni. Con lui la Francia rivendica un ruolo importante nella conclusione dell’accordo con l’Iran e soprattutto nel raggiungimento dell’intesa al summit sul clima dello scorso dicembre a Parigi. Fabius è stato anche uno dei più accaniti contestatori del presidente siriano Bashar al Assad.

Fra i possibili successori l’attuale ministra dell’Ambiente Ségolène Royal – che nel 2006 lo sconfisse nelle Primarie per le presidenziali – e l’ex primo ministro Jean-Marc Ayrault. Il rimpasto di governo che dovrebbe concludersi questa settimana nelle intenzioni di Hollande ha l’obiettivo di rafforzare i consensi per i socialisti in vista delle presidenziali del 2017. Operazione non facile considerate le divisioni nella maggioranza in particolare per la riforma sulla revoca della nazionalità.

Il cognome di Fabius è comparso nella cronaca per i problemi del figlio Thomas con la giustizia.Thomas Fabius è indagato per falso per fatti legati alla sua passione per i casinò.