ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Corea Nord: giustiziato il capo delle forze armate Ri Yong-gil

La Corea del Nord ha giustiziato il capo delle forze armate Ri Yong-gil, ritenendolo colpevole di corruzione. L’esecuzione sarebbe avvenuta questo

Lettura in corso:

Corea Nord: giustiziato il capo delle forze armate Ri Yong-gil

Dimensioni di testo Aa Aa

La Corea del Nord ha giustiziato il capo delle forze armate Ri Yong-gil, ritenendolo colpevole di corruzione. L’esecuzione sarebbe avvenuta questo mese, secondo la stampa coreana che cita una fonte anonima. Il servizio di intelligence del Paese ha declinato ogni commento riguardo alla notizia che non è possibile verificare in modo indipendente. Dall’inizio dell’anno, altri 15 funzionari pubblici sono stati condannati a morte in Corea del Nord.

L’indiscrezione riguardo all’esecuzione arriva in un momento di grande tensione dopo il lancio del razzo a lunga gittata, domenica scorsa, da parte del regime nordcoreano.

Il lancio è avvenuto contravvenendo a tutte le risoluzioni delle Nazioni unite e in barba agli ultimi avvertimenti di Corea del Sud e Giappone. Convocato d’urgenza il consiglio di sicurezza dell’Onu che ha detto di voler “adottare ulteriori e significative misure” contro il regime di Pyongyang.