ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Per il regime di Pyongyang il lancio è stato un "successo"

Obiettivo raggiunto. Pyongyang rivendica definendolo un “successo” il lancio del razzo a lungo raggio. La televisione di stato ha diffuso le immagini

Lettura in corso:

Per il regime di Pyongyang il lancio è stato un "successo"

Dimensioni di testo Aa Aa

Obiettivo raggiunto. Pyongyang rivendica definendolo un “successo” il lancio del razzo a lungo raggio. La televisione di stato ha diffuso le immagini dei cittadini raccolti nelle piazze in attesa delle informazioni sull’esito dell’operazione. Sono immagini e dichiarazioni frutto probabilmente della propaganda onnipresente nel Paese.

“Non riesco nemmeno ad esprimere con le parole la gioia che ho provato quando ho sentito che il lancio del satellite è stato un successo – dice una ragazza – Sono fiera di far parte di una nazione potente”.

“Sono molto orgoglioso di essere uno studente universitario in un paese che eccelle nel campo della scienza e della tecnologia – aggiunge un altro giovane – e che è in grado di lanciare un satellite. Studierò anche con l’obiettivo di poter contribuire allo sviluppo del nostro Paese”.

Tutt’altra atmosfera in Corea del Sud dove si respira un clima di evidente preoccupazione.

“Credo – dice un cittadino di Seul – che il mio paese insieme alla comunità internazionale debba esercitare pressioni per impedire alla Corea del Nord di realizzare questi lanci e i test nucleari. Bisogna aumentare le sanzioni e renderle più efficaci”.

Il lancio del razzo/satellite è avvenuto in aperta violazione delle risoluzioni del Consiglio di sicurezza dell’Onu.