ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: 30mila in fuga verso la Turchia, esercito Assad avanza su due fronti

Circa 30mila persone in fuga dalla battaglia di Aleppo si ammassano al confine con la Turchia. Ankara, che ospita 2 milioni e mezzo di civili

Lettura in corso:

Siria: 30mila in fuga verso la Turchia, esercito Assad avanza su due fronti

Dimensioni di testo Aa Aa

Circa 30mila persone in fuga dalla battaglia di Aleppo si ammassano al confine con la Turchia. Ankara, che ospita 2 milioni e mezzo di civili siriani, garantisce cibo e riparo, ma per ora mantiene chiuse le frontiere e il fiume di profughi si è diviso in due gruppi: 20mila persone hanno raggiunto il valico di Bab el Salam, altre 10mila sono arrivate nella città di Azas.

Fuggono dai raid aerei russi e dall’offensiva militare del regime appoggiata da Pasdaran iraniani e Hezbollah libanesi.

I lealisti hanno quasi preso il pieno controllo della città di Ratyan, da più di un anno nelle mani dei ribelli anti-Assad. Negli ultimi due giorni, con l’appoggio dell’aviazione di Mosca, hanno anche interrotto alcune vie di rifornimento utilizzate dai ribelli nella zona.

L’esercito fedele a Damasco guadagna terreno anche nel sud della Siria, al confine con la Giordania, riprendendo il controllo del villaggio di Ataman, nei pressi di Deraa.