ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Haiti: vuoto di poteri lascia campo libero alle violenze, 1 morto a Port au Prince

Il vuoto di poteri fa scivolare Haiti nella violenza. Una milizia di paramilitari, in maggioranza ex soldati, ha fatto irruzione in una

Lettura in corso:

Haiti: vuoto di poteri lascia campo libero alle violenze, 1 morto a Port au Prince

Dimensioni di testo Aa Aa

Il vuoto di poteri fa scivolare Haiti nella violenza. Una milizia di paramilitari, in maggioranza ex soldati, ha fatto irruzione in una manifestazione di protesta contro i brogli elettorali. Negli scontri che ne sono seguiti, un uomo in divisa da militare è rimasto ucciso da un lancio di pietre.

L’ennesima giornata di violenza arriva alla vigilia dell’ultimo giorno di presidenza di Michel Martelly che termina il suo mandato senza un successore.

Le opposizioni considerano truccato il voto del 25 ottobre e le proteste hanno costretto ad annullare il ballottaggio.

Secondo una legge del 2011, il Parlamento ha il potere di eleggere un presidente provvisorio. Ma le elezioni presidenziali coincidono con quelle legislative, pertanto ad Haiti non c‘è neanche un premier o un Parlamento che possano sopperire alla mancanza del capo dello Stato.