ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Credit Suisse, 2015 in rosso. Analisti scettici sul raggiungimento dei target

Lettura in corso:

Credit Suisse, 2015 in rosso. Analisti scettici sul raggiungimento dei target

Credit Suisse, 2015 in rosso. Analisti scettici sul raggiungimento dei target
Dimensioni di testo Aa Aa

Un tonfo in Borsa del titolo di oltre il 12%. Così i mercati hanno accolto i risultati di Credit Suisse, che nel 2015 registra la sua prima perdita annuale dal 2008 a questa parte.

Circa 2,6 miliardi di euro, un rosso che l’istituto di credito guidato da Tidjane Thiam ha ricondotto a una mega-svalutazione del valore di avviamento legata a precedenti acquisizioni.

Ma il vero problema sono le effettive prospettive di riuscita del piano di rilancio voluto dal nuovo numero uno: gli analisti si mostrano scettici nei confronti degli obiettivi di crescita, nonostante i progressi fatti nel taglio dei costi.