ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Come far diventare ibrida la propria auto


hi-tech

Come far diventare ibrida la propria auto

Come trasformare un’automobile a benzina o diesel in un veicolo ibrido ad energia solare? Una proposta viene dall’università di Salerno.

Sulla costiera amalfitana i ricercatori hanno sviluppato un dispositivo, chiamato HySolarKit, che ricarica una batteria grazie a pannelli solari sottili e flessibili e all’energia cinetica. I pannelli possono produrre fino a due kilowatt l’ora, corrispondente a circa il 25% dell’energia necessaria per muovere l’auto in un tipico ambiente urbano.

Gianfranco Rizzo, Professore dell’Università di Salerno: “Il fotovoltaico è rivoluzionario. E’ il solo modo col quale possiamo adoperare l’energia primaria direttamente sul veicolo con un rapido passaggio tra la fonte naturale e mobilità. HySolarKit è stato brevettato dal nostro gruppo di ricerca e può essere applicato su ogni cofano d’automobile al fine di ridurre consumo di carburante e emissioni”.

IL kit puo’ essere installato su automobili a trazione anteriore. Le ruote anteriori sono spinte dal motore a scoppio tradizionale mentre due motori elettrici sono integrati nelle ruote posteriori e collegati ad una batteria. L’auto puo’ quindi muoversi coi motori elettrici oppure in modo ibrido.

Dario Marra, ricercatore: “Il kit sarà venduto a circa 3.000 euro. L’investimento viene ammortizzato in circa tre anni. Da tener presente che l’impianto migliora le prestazioni, l’ accelerazione e la maneggevolezza del veicolo, grazie alle quattro ruote motrici”.

Il motore contribuisce alla ricarica della batteria in frenata e in discesa, recuperando l’energia che diversamente andrebbe perduta.
La batteria è alimentata dai pannelli solari, sempre attivi, installati sul tetto e il cofano.

La nostra scelta

Prossimo Articolo
Il paziente diventa "e-paziente" con la telemedicina

hi-tech

Il paziente diventa "e-paziente" con la telemedicina