ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Bruxelles rafforza i controlli e imporrà multe nel caso di frodi automobilistiche

La Commissione europea ha presentato nuove proposte per le procedure di omologazione delle auto. Dopo lo scandalo Wolksvagen Bruxelles vuole avere

Lettura in corso:

Bruxelles rafforza i controlli e imporrà multe nel caso di frodi automobilistiche

Dimensioni di testo Aa Aa

La Commissione europea ha presentato nuove proposte per le procedure di omologazione delle auto. Dopo lo scandalo Wolksvagen Bruxelles vuole avere maggiori poteri per imporre delle multe in caso di frode. La Commissione vuole anche poter effettuare controlli sulle auto già in circolazione.

Spiega il vice-presidente dell’esecutivo Jyrki Katainen: “Bisogna recuperare la fiducia dei consumatori, ma dobbiamo anche restaurare la fiducia nel settore auto, perché nel mercato unico tutti devono rispettare le regole. L’Unione europea potrà intervenire se ci fossero dubbi che un’auto non rispetti tutte le norme”

La Commissione europea o un altro stato membro potranno contestare l’omologazione effettuata in un altro paese. Bruxelles vuole una maggiore indipendenza dei servizi per controlli tecnici, perché spesso sono pagati dagli stessi costruttori automobilistici.