ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Parigi l'iraniano Rohani promette scambi miliardari fra Europa e Teheran

Dopo Roma è continuata a Parigi la visita europea del presidente iraniano Hassan Rohani. Anche nella capitale francese il presidente è stato accolto

Lettura in corso:

A Parigi l'iraniano Rohani promette scambi miliardari fra Europa e Teheran

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo Roma è continuata a Parigi la visita europea del presidente iraniano Hassan Rohani. Anche nella capitale francese il presidente è stato accolto da uno stuolo di imprenditori. La fine dell’embargo apre praterie di opportunità per chi voglia investire nel Paese, ma bisogna fare presto. Senza dimenticare che Teheran avrebbe promesso un ordine per ben 114 airbus per ringiovanire una flotta aerea obsoleta.

Rohani viene da Roma. L’Italia ha sempre cercato dimantenere buoni rapporti con i diversi regimi alla testa del Paese. Qui il giro di scambi commerciali e investimenti dovrebbe toccare la cifra di 17 miliardi di euro.

Rohani ha incontrato le più alte cariche dello Stato togliendosi anche qualche sassolino dalla scarpa. In conferenza stampa, a Roma, il presidente aveva detto: “È stato a causa delle sanzioni contro il mio paese che le aziende europee si sono private della possibilità di essere presenti in Iran. Oggi però, tutti possono guadagnare da questa situazione che si è venuta a creare fra l’Europa e l’Iran”.

Non si spengono invece le polemiche circa la copertura di alcune statue ai musei capitolini che avrebbero potuto offendere la sensibilità di Rohani. Le autorità italiane si rimpallano la responsabilità con la soprintendenza, ma le immagini di quei buffi paravento bianchi, a circondare opere d’arte millenarie, ha fatto il giro del mondo suscitando l’ilarità di tantissimi commentatori.