ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Africa "vulnerabile" al cambiamento climatico, minaccia per l'agricoltura

“L’Africa è il continente che contribuisce meno alle emissioni di carbonio ma, tuttavia, è il più suscettibile ai cambiamenti climatici. La sua

Lettura in corso:

Africa "vulnerabile" al cambiamento climatico, minaccia per l'agricoltura

Dimensioni di testo Aa Aa

“L’Africa è il continente che contribuisce meno alle emissioni di carbonio ma, tuttavia, è il più suscettibile ai cambiamenti climatici. La sua vulnerabilità è aggravata dalla povertà”. Con queste parole l’inviata di Euronews a Davos, Sarah Chappell, sottolinea l’importanza dell’accordo sul clima, in particolare per l’Africa:.

Dal canto suo, Kanayo Nwanze, presidente del Fondo internazionale dello Sviluppo agricolo, vede gli impegni presi dalla Conferenza sui cambiamenti climatici delle Nazioni Unite di Parigi (COP21) per i paesi in via di sviluppo, come “un passo avanti”. L’agenzia delle Nazioni Unite sostiene iniziative per l’incremento delle attività agricole in questi paesi, con prestiti e assistenza diretta.

“Il nostro obiettivo – ha detto Kanayo Nwanze – è capire come aiutare i produttori che danno da mangiare alla maggior parte della popolazione africana, in particolare in quei luoghi in cui l’impatto del cambiamento climatico ha causato un alto degrado del suolo, con rischi per i lavoratori”.

Secondo il presidente del Fondo, inoltre, i principali ostacoli alla lotta contro il cambiamento climatico in Africa sono principalmente di ordine interno: “La più grande sfida in Africa è contare su responsabili di alto profilo politico che si impegnino a dare sostegno e finanze all’agricoltura”.

I piccoli agricoltori, in larga parte donne, sono la linfa vitale del settore in tutto il continente. Sostenere la loro crescita e sviluppo è la chiave per sconfiggere i rischi legati al cambiamento climatico e raggiungere anche la sicurezza alimentare in Africa.