ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Israele, arrestato ragazzo palestinese per omicidio in una colonia


Israele

Israele, arrestato ragazzo palestinese per omicidio in una colonia

Arrestato un adolescente palestinese sospettato di essere l’aggressore che domenica ha accoltellato e ucciso una donna israeliana in una colonia ebraica in Cisgiordania.

Le forze armate hanno rilasciato un video che mostrerebbe i momenti precedenti la cattura. Senza attendere la conclusione dell’inchiesta, il premier israeliano Netanyahu ha dichiarato che la casa del sospettato sarà distrutta e che i suoi familiari saranno deportati a Gaza.

L’omicidio dell’infermiera trentottenne Dafna Meïr, di cui si sono appena celebrate le esequie, ha susciato particolare sdegno, in quanto avvenuto davanti agli occhi di alcuni dei suoi sei figli.

Per prevenire nuovi attacchi contri i coloni, Israele ha temporaneamente chiuso l’accesso agli insediamenti a migliaia di lavoratori palestinesi.

Ma la violenza che da mesi imperversa nella regione non accenna a placarsi. Lunedì, un palestinese di 17 anni ha accoltellato una donna israeliana incinta, prima di essere ferito e arrestato dai militari.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Chi è Marcelo Rebelo de Sousa, l'ex commentatore tv in corsa per la presidenza del Portogallo