ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Erdogan: "Siamo determinati a lottare contro Isil come contro Pkk"

L’attentato a Istanbul è un nuovo, duro colpo per la stabilità della Turchia e per la sua immagine di meta turistica. Il presidente Recep Tayyip

Lettura in corso:

Erdogan: "Siamo determinati a lottare contro Isil come contro Pkk"

Dimensioni di testo Aa Aa

L’attentato a Istanbul è un nuovo, duro colpo per la stabilità della Turchia e per la sua immagine di meta turistica.
Il presidente Recep Tayyip Erdogan reagisce con fermezza e, nell’esprimere il suo sdegno, coglie l’occasione per equiparare ancora una volta i gruppi ribelli curdi al sedicente Stato islamico.

“Quanto accaduto mostra che noi, come intera nazione, dovremmo unirci contro il terrorismo e le organizzazioni terroristiche. La Turchia manterrà la sua posizione e determinazione nel combattere contro il terrorismo. Qualunque sia il loro nome, che si chiamino Isil, Pkk o simili, per noi non ci sono differenze tra le organizzazioni terroristiche.”

Il presidente ha specificato comunque che l’attentatore era un siriano.