ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Contro la paura-terrorismo c'è "Chiamate Bruxelles", numero di telefono per sapere che succede in città

Per cambiare l’immagine di una città a rischio terrorismo, Bruxelles ha installato una linea telefonica diretta con 3 cabine a disposizione di

Lettura in corso:

Contro la paura-terrorismo c'è "Chiamate Bruxelles", numero di telefono per sapere che succede in città

Dimensioni di testo Aa Aa

Per cambiare l’immagine di una città a rischio terrorismo, Bruxelles ha installato una linea telefonica diretta con 3 cabine a disposizione di turisti e abitanti.

Patrick Bontinck è il direttore del sito web della città belga: “Abbiamo oltrepassato 2.000 chiamate in poco più di un giorno di campagna. Abbiamo ricevuto telefonate da tutto il mondo. piu’ di 300 chiamate dagli Stati Uniti, chiamate dalla Cina, dalla Tailandia, quindi un po’ ovunque. Molte telefonate dalla Francia, dalla Germania, quindi da diverse parti del mondo”

Le prenotazioni nella capitale del Belgio sono diminuite del 20% tra il 13 novembre e la fine dell’anno. Una ragazza manda un messaggio ai turisti: “E’ la nostra città, ci stiamo bene, dagli attentati non ho alcuno problema a recarmi a Bruxelles e quindi posso rassicurare i turisti che esitano a venire a Bruxelles, trovo sia un’iniziativa carina”

Un’opinione condivisa da una turista britannica: “Conosco molta gente preoccupata a causa degli attachi terroristici, ma sono giunta questo week end a Bruxelles per salutare degli amici, e mi sono sentita sicura tutto il tempo. Mi sono divertita”.

La seconda cabina più sollecitata è quella nel quartiere sotto accusa di Molenbeek. Alcuni cittadini dice questa poliziotta, chiamano da altre zone di Bruxelles: “Una signora voleva avere notizie su Molenbeek, l’ho informata e le ho detto che Molenbeek non è affatto un ghetto”

È possibile collegarsi dalle tre cabine anche in webstream. In un secondo momento sarà presentato un video che riassume alcune telefonate.