ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Yemen: bombardato un centro ospedaliero gestito da Msf, almeno 4 morti

In Yemen un missile ha colpito un centro sanitario gestito da Medici senza frontiere. Almeno quattro morti e dieci feriti, due dei quali sono

Lettura in corso:

Yemen: bombardato un centro ospedaliero gestito da Msf, almeno 4 morti

Dimensioni di testo Aa Aa

In Yemen un missile ha colpito un centro sanitario gestito da Medici senza frontiere. Almeno quattro morti e dieci feriti, due dei quali sono operatori della ong in condizioni critiche.

La struttura, fa sapere Medici Senza Frontiere, si trova nel distretto di Razeh, nella provincia di Sadda, nel nord. Si tratta di una zona controllata dai ribelli sciiti Houthi che sono in conflitto con le forze governative sostenute da una coalizione araba guidata dall’Arabia Saudita. È il terzo attacco in tre mesi contro ospedali di Medici senza frontiere.

Il 27 ottobre sempre nella provincia di Saada il centro medico di Hayadin era stato distrutto da un raid aereo della coalizione araba, senza fare vittime.