ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: omaggio alla poliziotta uccisa a Montrouge "vittima del terrorismo"

“Clarissa Jean Philippe, vittima del terrorismo nel compimento del proprio dovere”: recita così la targa inaugurata a Montrouge, nella periferia sud

Lettura in corso:

Francia: omaggio alla poliziotta uccisa a Montrouge "vittima del terrorismo"

Dimensioni di testo Aa Aa

“Clarissa Jean Philippe, vittima del terrorismo nel compimento del proprio dovere”: recita così la targa inaugurata a Montrouge, nella periferia sud di Parigi, in ricordo dell’agente della polizia municipale uccisa un anno fa dal fondamentalista islamico Amedy Coulibaly.

Alla cerimonia, nel corso della quale è stata deposta una corona di fiori ed osservato un minuto di silenzio, ha preso parte il presidente François Hollande e il ministro per i territori d’Oltremare, George Pau-Langevin.

La banda della polizia municipale ha poi intonato la Marsigliese.

Il giorno dopo la strage nella redazione di Charlie Hebdo, Amedi Coulibaly armato di mitra ha aperto il fuoco contro la polizia a Montrouge. È morta così Clarissa Jean-Philippe. La 26enne, originaria della Martinica, stava facendo il tirocinio da vigilessa da 15 giorni.

Più volte la famiglia di Clarissa aveva deplorato che l’uccisione della figlia fosse stata “dimenticata”.