ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Due palestinesi uccisi mentre tentavano di accoltellare dei soldati in Cisgiordania

I corpi restituiti alle famiglie

Lettura in corso:

Due palestinesi uccisi mentre tentavano di accoltellare dei soldati in Cisgiordania

Dimensioni di testo Aa Aa

Nuovo episodio dell’Intifada del coltelli nel nord della Cisgiordania.

Due cittadini palestinesi sono stati uccisi a un check-point israeliano vicino a Jenin, nella valle del Giordano.

Alì Abu Mariam e Said Abu el-Wafa, di 23 e 38 anni, avrebbero tentato di accoltellare due soldati. I loro corpi sono stati restituiti alle famiglie malgrado quanto preannunciato dalle autorità israeliane, che, per scoraggiare nuovi attacchi, avevano minacciato di confiscare i corpi degli assalitori uccisi.

Israele vive un nuovo periodo di tensione, anche interna. Giovedì è stato ritrovato e ucciso il nemico pubblico n°, Nashat Melhem, il cittadino arabo israeliano sospettato di aver fatto fuoco la settimana scorsa in un pub di Tel aviv uccidendo 3 persone e ferendone 8.

L’uomo, ricercato da 7 giorni era nascosto in una moschea nel suo villaggio. Circondato dalle forze dell’ordine, sarebbe uscito sparando e sarebbe stato dunque abbattuto.