ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India: terremoto di magnitudo 6.8 nel nord-est, avvertito anche in Bangladesh

È di almeno 9 morti e decine di feriti il bilancio provvisorio del terremoto di magnitudo 6.8 che ha colpito Imphal, capitale dello stato indiano

Lettura in corso:

India: terremoto di magnitudo 6.8 nel nord-est, avvertito anche in Bangladesh

Dimensioni di testo Aa Aa

È di almeno 9 morti e decine di feriti il bilancio provvisorio del terremoto di magnitudo 6.8 che ha colpito Imphal, capitale dello stato indiano nordorientale di Manipur, tra Bangladesh e Birmania.

La prima scossa c‘è stata poco prima dell’alba, quando molti residenti della città di 270mila abitanti dormivano. I soccorritori sono alla ricerca delle persone intrappolate sotto le macerie.

“Siamo tutti corsi fuori di casa – dice Babu Lal, un residente di Imphal – Tutti coloro che hanno case a 2/3 piani sono in strada e sono spaventati”.

Il terremoto è stato sentito anche in Bangladesh, Nepal e Myanmar. Alcune aree della regione sarebbero isolate e senza elettricità.

“Quando c‘è stato il terremoto ero a casa – dice Tutul Longdeb, un medico – Subito dopo, sono venuto in ospedale per aiutare a gestire i soccorsi”.

Secondo alcuni testimoni, l’esercito, è intervenuto per rimuovere i detriti scarsamente equipaggiato. Il sisma, il cui epicentro è stato localizzato a 35 chilometri di profondità, è stato causato dalla subduzione della placca indiana sotto la placca birmana.