ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: caccia a un uomo che ha ucciso almeno due persone nel centro di Tel Aviv

In Israele è caccia a un uomo che ha aperto il fuoco nel centro di Tel Aviv. Sarebbe un arabo-israeliano secondo la radio militare. L’aggressore ha

Lettura in corso:

Israele: caccia a un uomo che ha ucciso almeno due persone nel centro di Tel Aviv

Dimensioni di testo Aa Aa

In Israele è caccia a un uomo che ha aperto il fuoco nel centro di Tel Aviv. Sarebbe un arabo-israeliano secondo la radio militare. L’aggressore ha sparato colpi di un’arma semi-automatica dapprima in un bar, uccidendo almeno due persone, poi contro i frequentatori di un locale a un centinaio di metri di distanza. Ferite almeno sette persone.

Secondo media israeliani l’aggressore sarebbe un 29enne, incarcerato in passato per aver tentato di sottrarre un’arma a un soldato. L’uomo ha agito nella frequentatissima via Dizengoff.

“Ho un salone di bellezza in questa zona, mi sono nascosta sotto il bancone”, racconta una francese. “Ho aspettato una trentina di secondi, trenta secondi orribili. Ero preoccupata per mia madre, per tutti. È stato orribile. Quando ho sentito gli spari ho pensato a quello che è accaduto a Parigi”.

Nel nord del Paese sarebbe stata perquisita la casa del presunto aggressore. Gli inquirenti non escludono alcun movente, neppure un atto terroristico jihadista, visto che pochi giorni fa il leader dell’Isil, Al-Baghdadi, ha minacciato Israele in un messaggio audio.