ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Polonia, tv e radio pubbliche in mano al governo, via libera della Camera

Il Parlamento polacco approva la riforma che consegnerà i media di Stato direttamente nelle mani del governo. Il controverso testo, votato da 232

Lettura in corso:

Polonia, tv e radio pubbliche in mano al governo, via libera della Camera

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Parlamento polacco approva la riforma che consegnerà i media di Stato direttamente nelle mani del governo.

Il controverso testo, votato da 232 deputati contro 152 e 34 astensioni, affida al Ministero del Tesoro la nomina dei direttori delle testate pubbliche e prevede la decadenza con effetto immediato dei mandati degli attuali dirigenti e dei membri dei consigli di direzione di tv e radio pubbliche.

Compatto il sostegno della maggioranza conservatrice di Diritto e Giustizia, il partito di Jaroslaw Kaczynski. Una riforma che ha scatenato le proteste dell’opposizione e raccoglie le critiche unanimi delle organizzazioni della stampa europea.

La legge, che dovrà essere ora votata dal Senato, arriva a due giorni dalla riforma della Corte Costituzionale approvata a discapito delle proteste dell’opposizione.