ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Cuba celebra il 57esimo anniversario della Rivoluzione

Come ogni anno, i festeggiamenti sono doppi a Cuba: oltre all’arrivo del 2016, i cubani celebrano anche il 57esimo anniversario della Rivoluzione in

Lettura in corso:

Cuba celebra il 57esimo anniversario della Rivoluzione

Dimensioni di testo Aa Aa

Come ogni anno, i festeggiamenti sono doppi a Cuba: oltre all’arrivo del 2016, i cubani celebrano anche il 57esimo anniversario della Rivoluzione in un momento particolarmente significativo per il Paese, che vede la stabilizzazione dei rapporti diplomatici con gli Stati Uniti.

“Mi sono sempre identificata con la rivoluzione – afferma un’intervistata – e quindi spero in tante buone cose per il futuro e che queste portino cambiamenti in positivo per chiunque, per noi e le nostre relazioni col mondo intero, con benefici e miglioramenti per tutti”.

Lo scorso luglio Washington e L’Avana hanno ufficialmente ripreso i rapporti diplomatici dopo 54 anni di tensioni. Nel suo discorso alla nazione lo scorso 29 dicembre, il presidente cubano Raul Castro ha ribadito che il requisito fondamentale per la stabilizzazione delle relazioni è l’eliminazione dell’embargo economico da parte degli Stati Uniti restituendo la base militare di Guantanamo.

Raul Castro è al potere a Cuba dal 2008 succeduto al fratello Fidel dimessosi per ragioni di salute, dopo aver guidato il paese per quasi mezzo secolo.