ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Capodanno "blindato" nelle capitali europee, a Parigi niente fuochi d'artificio

Nella Grand Place di Bruxelles abitanti e turisti passeggiano sotto lo sguardo attento di polizia e militari. Non sarà un Capodanno come gli altri: a

Lettura in corso:

Capodanno "blindato" nelle capitali europee, a Parigi niente fuochi d'artificio

Dimensioni di testo Aa Aa

Nella Grand Place di Bruxelles abitanti e turisti passeggiano sotto lo sguardo attento di polizia e militari. Non sarà un Capodanno come gli altri: a parte il mercatino di Natale, tutte le celebrazioni pubbliche di piazza sono state annullate a causa dell’allerta terrorismo.

Point of view

Non possiamo garantire di poter controllare tutti coloro che arrivano per la festa di Capodanno. L'anno scorso c'erano 100 mila persone

“È per via dell’assembramento… l’enorme numero di persone”, spiega il sindaco Yvan Mayeur. “L’anno scorso ce n’erano 100 mila. In una situazione del genere non possiamo garantire di poter controllare tutti coloro che arrivano per la festa. Questo, però, non vuol dire che la vita a Bruxelles si ferma. Al contrario, bisognerà continuare a permettere agli abitanti di passare Capodanno nelle condizioni migliori”, aggiunge.

La decisione di smobilitare è legata anche all’arresto, tra domenica e lunedì, di due persone. Secondo gli inquirenti, progettavano un attacco contro i luoghi simbolici della capitale belga proprio durante i festeggiamenti della Notte di San Silvestro.

Diverso il discorso a Parigi, dove, nonostante lo stato di emergenza ancora in vigore, alla fine si è deciso di non annullare le celebrazioni. La festa, però, sarà diversa dagli anni scorsi: niente fuochi d’artificio, sostituiti da uno spettacolo di luci proiettate sui monumenti, e soprattutto una presenza massiccia delle forze dell’ordine: 11 mila uomini tra poliziotti, militari, membri dei servizi di soccorso e pompieri.

A Mosca i timori si mischiano alle polemiche sui tentativi delle autorità di distogliere l’attenzione dalla minaccia terroristica. A Natale era arrivato l’annuncio che la Piazza Rossa sarebbe stata chiusa. Spiegazione: per le riprese del programma televisivo musicale di Capodanno “Luce blu”. Risposta dei produttori: le riprese sono già state fatte…