ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Immigrazione, Finlandia chiude confine alle biciclette

L’inverno e il freddo non sono gli unici ostacoli che devono affrontare i migranti che da Libano, Albania, Somalia, Iraq e Afghanistan attraverso la

Lettura in corso:

Immigrazione, Finlandia chiude confine alle biciclette

Dimensioni di testo Aa Aa

L’inverno e il freddo non sono gli unici ostacoli che devono affrontare i migranti che da Libano, Albania, Somalia, Iraq e Afghanistan attraverso la Russia cercano di entrare in Finlandia.

Ci sono anche i ferrei controlli della guardia di confine finlandese.

Da sabato è proibito varcare il confine orientale di Salla alle biciclette: autorizzate solo le auto.

“Sto cercando un rifugio coi miei figli in Finlandia – dice questa donna che proviene dall’Afghanistan -. Cerco una vita normale e tranquilla, lontana da esplosioni e bombe”.

Il passaggio era già stato vietato a chi tentava di entrare in Finlandia a piedi, proprio per questioni di sicurezza, e la maggior parte dei profughi provenienti dalla Russia ha optato per l’uso delle biciclette.

Nel 2015, sono oltre 600 le persone che hanno chiesto asilo in Finlandia passando dalla Russia.

Nelle ultime settimane è diminuito anche l’afflusso di migranti in Norvegia. Le autorità considerano la Russia un luogo non pericoloso e per questo, secondo la nuova e dura politica d’immigrazione, i profughi con visto russo vengono rimandati indietro.