ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Betlemme celebra il Natale nel timore di tensioni israelo-palestinesi

Una messa di Natale un po’ dimessa per via dei pochi pellegrini stranieri presenti quella che si è tenuta nella chiesa della natività a Betlemme

Lettura in corso:

Betlemme celebra il Natale nel timore di tensioni israelo-palestinesi

Dimensioni di testo Aa Aa

Una messa di Natale un po’ dimessa per via dei pochi pellegrini stranieri presenti quella che si è tenuta nella chiesa della natività a Betlemme. Troppi i timori di tensioni fra israeliani e palestinesi. Alla funzione non è però mancato il presidente palestinese Mahmoud Abbas.

Forse per questo l’omelia di Fouad Twal, patriarca latino di Gerusalemme, è stata tutta incentrata sulla misericordia e sul rifiuto della vendetta.

Poco prima di mezzanotte il patriarca ha aperto la Porta della Misericordia, una delle porte sante disseminate per il mondo in questo anno di Giubileo.

Al termine della celebrazione il patriarca è sceso in processione nella Grotta con il Bambino, per porlo nel luogo della nascita di Gesù.