ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Spagna: dalle urne spazio agli emergenti, Podemos e Ciudadanos

Anche se non c‘è stata la spallata definitiva della vecchia classe politica, in Spagna le forze emergenti hanno confermato le aspettative. Podemos

Lettura in corso:

Spagna: dalle urne spazio agli emergenti, Podemos e Ciudadanos

Dimensioni di testo Aa Aa

Anche se non c‘è stata la spallata definitiva della vecchia classe politica, in Spagna le forze emergenti hanno confermato le aspettative. Podemos, espressione dei movimenti che in questi anni hanno contestato un sistema considerato corrotto, ha conquistato il terzo posto. In Catalogna e Paesi Baschi la formazione di Pablo Iglesias è addirittura il primo partito.

“Oggi è un giornata storica – sottolinea il leader di Podemos – È iniziata una nuova nuova era con la fine del bipartitismo”.

Soddisfazione anche dell’altra forza emergente, i centristi di tendenza conservatrice di Ciudadanos piazzati in quarta posizione malgrado fino a poche settimane fa erano dati al terzo posto.

“Milioni di spagnoli si sono espressi per il cambiamento – dice Albert Rivera, di Ciudadanos – Hanno detto basta alla rassegnazione, basta all’alternanza. La Spagna ha voltato pagina. C‘è voglia di aria nuova. Vogliamo più dialogo e, soprattutto, chiediamo riforme e cambiamenti”.

“Si apre un periodo di difficili negoziati tra differenti partiti politici che cercheranno di mettere in piedi un governo stabile nel paese. Carlos Marlasca, euronews, Madrid”.