ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

"Il risveglio della forza": da Berlino a Washington tutti pazzi per Star Wars

Lettura in corso:

"Il risveglio della forza": da Berlino a Washington tutti pazzi per Star Wars

Dimensioni di testo Aa Aa

È Star Wars mania, “Il risveglio della forza” in pochi giorni ha incassato quasi 9 milioni di euro. Jedi è per molti una vera fissazione, gli “adepti” sono quasi un milione in tutto il mondo. Per molti non è un semplice passatempo ma un pensiero spirituale e ancora di più una religione. Vediamo gli effetti nel mondo della febbre da Star Wars al grido “La forza sia con te”.


Una messa della domenica in tema “Star Wars” è stata celebrata in una chiesa protestante luterana di Berlino. I due pastori hanno impugnato delle spade laser mentre tra i banchi numerosi fedeli indossavano gli abiti e le maschere degli eroi della saga galattica. La chiesa di Zion, nel quartiere berlinese di Mitte, ha voluto celebrare un parallelismo tra la lotta tra le forze del bene e del male e il nuovo film, “Il risveglio della forza”.

  • Chiesa di Zion

    Berlino

  • Chiesa di Zion

    Berlino

    <
  • Chiesa di Zion

    Berlino

    <
  • Chiesa di Zion

    Berlino

    <
  • Chiesa di Zion

    Berlino

  • Chiesa di Zion

    Berlino

In risposta a una crisi della frequentazione delle chiese in Germania, i due giovani pastori in formazione, Ulrike Garve, 29 anni, e Lucas Ludewig, 30 anni, hanno brandito le spade laser durante il sermone domenicale. “Parlando del film abbiamo voluto fare un parallelo con la tradizione cristiana, ha spiegato Ulricke Garve, e abbiamo voluto spiegarlo durante la messa”.


Il cosiddetto “Jediismo” è nato nel 1978, l’anno il cui è uscito il primo Star Wars. Negli Stati Uniti “l’Ordine del Tempio dello Jedi” è una Chiesa riconosciuta dal 2005. Partito dagli Stati Uniti, il credo dello Jedi è poi sbarcato in Nuova Zelanda, in Australia e Regno Unito.

“Il risveglio della forza” ha già ispirato una serie di ‘conversioni’ nel Regno Unito dove migliaia di persone già aderiscono ogni giorno alla ‘chiesa dello Jedi’, i seguaci sono più di 250mila secondo Patrick Day-Childs, uno dei membri. “Il numero è cresciuto molto negli ultimi giorni – ha detto – il vero test sarà fra un paio di settimane quando svanirà l’effetto del film”, ha commentato.


La “Star Wars mania” ha contagiato anche la Casa Bianca. Dopo la proiezione speciale dell’ultimo film della saga, “Il risveglio della forza”, Barack Obama e Michelle si sono fatti ritrarre insieme a due personaggi della saga: R2-D2 e a uno stormtrooper.


Il presidente americano aveva concluso venerdì prima del previsto la conferenza stampa di fine anno dicendo ai giornalisti: “Scusate, ma mi aspetta la proiezione di Star Wars”.


Insomma, davanti a Star Wars tutto si ferma.