ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Grecia. Parlamento approva controverse misure in cambio di nuovo pacchetto aiuti

La coalizione del governo di Alexis Tsipras compatta, contrarie tutte le opposizioni. Il Parlamento ellenico ha votato una serie di misure, tra cui

Lettura in corso:

Grecia. Parlamento approva controverse misure in cambio di nuovo pacchetto aiuti

Dimensioni di testo Aa Aa

La coalizione del governo di Alexis Tsipras compatta, contrarie tutte le opposizioni. Il Parlamento ellenico ha votato una serie di misure, tra cui la possibilità di vendere crediti in sofferenza per i cosiddetti fondi “avvoltoio”. Misure richieste dai creditori ad Atene che potrà così accedere ad un nuovo pacchetto di aiuti da 1 miliardo di euro.

“Questa legge offre una soluzione per i crediti in sofferenza e di conseguenza aumenta la liquidità e aiuta l’economia. E nel farlo – e questo è il suo scopo – protegge le famiglie e le imprese più vulnerabili” ha detto il Vice Ministro delle Finanze George Chouliarakis.

Durissimo l’intervento dell’opposizione socialista: “Ci state chiedendo di diventare vostri complici, ci state chiedendo di votare per le misure contro cui lottavamo. Ci state chiedendo una forma di perdono per il modo in cui il Paese è stato spinto fino a questo punto” ha detto la Presidente del Pasok Fofi Gennimata.

Proteste ad Atene durante il voto: alcune centinaia di persone hanno sfilato all’estero del Parlamento. Tra le misure adottate la parziale privatizzazione della società di distribuzione dell’energia elettrica, i nuovi salari per i funzionari e la creazione di un fondo di privatizzazione, che sarà controllato congiuntamente dalla Grecia e dai suoi creditori.