ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Arabia saudita forma una nuova coalizione islamica contro il terrorismo globale

Vi partecipano 34 paesi, tutti a maggioranza musulmana

Lettura in corso:

L'Arabia saudita forma una nuova coalizione islamica contro il terrorismo globale

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Arabia saudita si mette alla testa di una alleanza militare islamica contro il terrorismo.

34 paesi hanno accettato di farne parte, tutti a maggioranza musulmana.

L’obiettivo della nuova coalizione non è solo l’Isil, ma qualunque minaccia terroristica organizzata, come spiega il ministro della difesa saudita Mohammed Bin Salman:

Oggi diversi paesi hanno problemi di terrorismo, per esempio c‘è l’Isil in Siria e in Iraq; ma c‘è terrorismo nel Sinai, nello Yemen, in Libia, in Mali, in Nigeria, in Pakistan, in Afghanistan e farvi fronte richiede un forte impegno. Senza dubbio, gli sforzi in questo campo verranno coordinati.

Il comando centrale della nuova coalizione sarà a Riad, in Arabia saudita, paese che già partecipa all’alleanza a guida statunitense contro il sedicente Stato islamico, come altri che hanno accettato di far parte di questo nuovo raggruppamento antiterorristico globale.

Lilia Rotoloni