ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Juventus-Bayern e Roma-Real Madrid agli ottavi di Champions League

Ben ritrovati a The Corner. Prima l’urna di Parigi, poi quella di Nyon, hanno dato i loro responsi, per Euro 2016 e Champions League. Scopriamo

Lettura in corso:

Juventus-Bayern e Roma-Real Madrid agli ottavi di Champions League

Dimensioni di testo Aa Aa

Ben ritrovati a The Corner. Prima l’urna di Parigi, poi quella di Nyon, hanno dato i loro responsi, per Euro 2016 e Champions League. Scopriamo insieme chi Barcellona e le altre big europee incontreranno agli ottavi di finale della competizione per club.

Si è tenuto in Svizzera, nella sede dell’Uefa, il sorteggio per gli ottavi di Champions League. Come sempre, c‘è chi ha sorriso e chi ha tremato. I campioni in carica del Barcellona hanno pescato bene: l’Arsenal di Wenger, qualificatosi in zona cesarini. Non è stata clemente, pero’, la mano di Javier Zanetti con le due italiane ancora in corsa. La Roma dovrà affrontare il Real Madrid, che ha chiuso la fase a gironi con 8 gol al Malmo. La Juventus, finalista dello scorso anno, se la vedrà invece con una delle grandi favorite, il Bayern Monaco di Pep Guardiola. Sono stati sorteggiati anche i sedicesimi di finale di Europa League: Fiorentina-Tottenham, Lazio-Galatasaray e Napoli-Villarreal.

L’Olympiacos non si ferma più, Peñaranda meglio di Messi, United ancora k.o.

Non ci sono stati solo sorteggi pero’ in questi giorni, ma si è scesi in campo nel vecchio continente. Vediamo quindi chi si è meritato un posto questa settimana nella nostra rubrica ‘‘Up&Down’‘.

Prosegue la cavalcata dell’Olympiacos nella prima divisione greca. L’11 di Marco Silva, con il successo conquistato in casa contro il Panaitolikos, arriva a quota 14 vittorie in 14 giornate. Sono 15 i punti in classifica tra i rossi e l’AEK Atene.

Adalberto Peñaranda entra nella storia, battendo il record di un certo Lionel Messi. Il venezuelano del Granada ha segnato due gol contro il Levante, diventando il piu’ giovane straniero a firmare una doppietta in Liga: 18 anni e 195 giorni.

Crolla il Manchester United di Van Gaal che, dopo essere stato eliminato dalla Champions League per mano del Wolfsburg, perde anche in Premier. 2-1 il risultato a favore del Bournemouth, neo promosso.

Road to Euro 1980: Hrubesch, da panchinaro a eroe

Lo chiamavano la ‘‘Bestia dei colpi di testa’‘ e rischiò di non partire per l’Italia con la sua Germania Ovest, per Euro 1980. Il ct Derwall alla fine decise di chiamarlo. Per fortuna, perchè sarebbe stato proprio lui a consegnare il secondo titolo ai tedeschi.

Horst Hrubesch venne convocato per la sesta edizione degli Europei, solo dopo l’infortunio di Klaus Fischer. Scese in campo dal primo minuto a Roma, contro il Belgio e al decimo firmò la rete che sbloccò il risultato. Fu ancora lui, a due minuti dal termine, l’autore del gol del successo, dopo il pareggio dei diavoli rossi. Un gol di testa, come solo Hrubesch, la ‘‘Bestia dei colpi di testa” appunto, sapeva fare.

Pronostici

Il prossimo weekend si gioca l’ultimo turno prima della pausa natalizia, poi i campionati europei, tranne la Premier League, si prendono un po’ di vacanza. Ecco quindi i nostri pronostici. L’hashtag per inviarci le vostre previsioni lo conoscete: TheCornerScores.

Terminerà con un pareggio la sfida dell’Emirates Stadium di Londra, tra Arsenal e Manchester City. Neanche la Lazio, invece, riuscirà a fermare l’inarrestabile Inter di Mancini. Vittoria infine del PSG a Caen.

Bloopers: non solo calci, ma tanti pugni, in campo in Kuwait e Romania

A volte la temperatura sui campi da calcio si surriscalda fin troppo. E si arriva anche alle mani. Come è successo in Kuwait e Romania. Con queste immagini vi salutiamo e vi diamo appuntamento a lunedi’ prossimo. Non mancate!