ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Francia: accoltella e ferisce un insegnante dicendo:"Sono dell'Isil"

La paura jihadista torna a Parigi. Nel nome dell’Isil un uomo con un passamontagna ha aggredito prima con un coltello poi con un taglierino un

Lettura in corso:

Francia: accoltella e ferisce un insegnante dicendo:"Sono dell'Isil"

Dimensioni di testo Aa Aa

La paura jihadista torna a Parigi. Nel nome dell’Isil un uomo con un passamontagna ha aggredito prima con un coltello poi con un taglierino un maestro di una scuola materna pubblica “Jean Perrin” di Aubervilliers, banlieue della capitale francese. L’uomo non è in pericolo di vita, l’aggressore è riuscito a fuggire. Il governo promette una stretta sulla sicurezza

“Questo è un atto di grande gravità che ha coinvolto una scuola che va considerata un santuario. Con il ministro dell’Interno, Bernard Cazeneuve rafforzeremo le misure di sicurezza in questo momento in cui la scuola si sente minacciata come ci hanno detto gli insegnati e noi dobbiamo esserci”, ha detto il ministro francese dell’Istruzione, Najat Vallaud-Belkacem che è andata nella scuola di Aubervilliers.

Erano le 7 del mattino e era solo in classe l’insegnante, 45, anni, che è rimasto leggermente ferito alla gola e all’addome. Mentre lo pugnalava l’aggressore ha gridato “Questo è un avvertimento, sono di Daesh”, che è l’acronimo arabo di Stato islamico. Sull’episodio indaga la procura antiterrorismo di Parigi, che non esclude nessuna pista.