ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tris di Sorrentino agli EFA: "Youth" è anche miglior film europeo

Il film premiato anche per la regia e l'interpretazione di Michael Caine. Niente invece per "Mia madre". La Buy battuta da Charlotte Rampling tra le attrici

Lettura in corso:

Tris di Sorrentino agli EFA: "Youth" è anche miglior film europeo

Dimensioni di testo Aa Aa

Tris di Sorrentino agli EFA, gli European Film Awards. A Berlino, il regista napoletano riscatta la delusione di Cannes e riprende quota in vista degli Oscar. Più premiato di tutti, il suo “Youth” capitalizza tre delle cinque nominations, portando a casa i cosiddetti “Oscar europei” per il miglior film, la miglior regia e l’interpretazione maschile di Michael Caine.

“Il mio è un piccolo film sulla percezione della libertà di cui disponiamo. Sono molto contento che sia stato premiato, perché la cosa più importante, in Europa, ora è proprio questa: la percezione della libertà”. “Scusate per il mio inglese”, ha poi aggiunto Sorrentino, ringraziando.

Qui la lista completa dei vincitori della 28a edizione degli EFA

Ironia, ma british, pure dal protagonista di “Youth”, Michael Caine che, nel ricevere anche un riconoscimento d’onore si è scherzosamente chiesto: “Per 50 anni non ho ricevuto un premio europeo, e poi due nella stessa sera, cosa sta succedendo?”.

Doppia anche la soddisfazione per Charlotte Rampling che, oltre a un premio alla carriera, vince anche quello per l’interpretazione di 45 anni, lasciando così a bocca asciutta Margherita Buy e “Mia madre” di Nanni Moretti, che era in lizza anche come miglior regista.

“Ovviamente la European Film Academy ha voluto celebrare anche la diversità culturale europea e i film d’autore – conclude l’inviato di euronews, Wolfgang Spindler -. Ed è anche per questo che per ‘Youth’ di Paolo Sorrentino, con i suoi ottimi attori e la sua straordinaria regia, è stato un trionfo”.