ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Fifa: Platini perde il ricorso e resta sospeso in attesa di verdetto

Michel Platini incassa una nuova sconfitta: il Tribunale dello Sport di Losanna respinge la sua richiesta di congelare la sospensione di 90 giorni

Lettura in corso:

Fifa: Platini perde il ricorso e resta sospeso in attesa di verdetto

Dimensioni di testo Aa Aa

Michel Platini incassa una nuova sconfitta: il Tribunale dello Sport di Losanna respinge la sua richiesta di congelare la sospensione di 90 giorni che gli era stata inflitta dal Comitato etico della Fifa, affermando che il provvedimento non sta provocando “un danno irreparabile” al presidente della Uefa. Ma riconosce che lo stop non potrà essere prolungato.

Matthieu Reeb, segretario generale del TAS, spiega che, “se anche la sospensione fosse rimossa adesso, l’ex calciatore non avrebbe alcuna garanzia che la sua candidatura alla presidenza della Fifa venga approvata prima del 5 gennaio”, alla scadenza dei 90 giorni.

Platini, che tramite il suo legale si è detto soddisfatto della decisione, non potrà presiedere al sorteggio di euro 2016.

Il 18 dicembre sarà ascoltato dal Comitato etico della Fifa in merito alla vicenda degli 1,8 milioni di euro ricevuti da Blatter nel 2011. Il verdetto è atteso prima di Natale e sarà quello a decidere il suo futuro.