ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Ginevra arrestati due siriani. Nella loro auto tracce di esplosivo

Dopo l’allerta terrorismo scattata giovedì, a Ginevra sono stati arrestati due cittadini siriani. A bordo della loro auto sono state rilevate tracce

Lettura in corso:

A Ginevra arrestati due siriani. Nella loro auto tracce di esplosivo

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo l’allerta terrorismo scattata giovedì, a Ginevra sono stati arrestati due cittadini siriani. A bordo della loro auto sono state rilevate tracce di esplosivo.

Non è ancora chiaro se i due siano legati all’informativa giunta in Svizzera dall’intelligence statunitense, che ha fatto rialzare il livello di allarme.

Secondo gli 007 americani, un commando di almeno quattro persone legate al sedicente Stato islamico, si sarebbe trovato a Ginevra.

Per precauzione, giovedì il previsto vertice russo-americano con l’Onu è stato spostato in un luogo segreto.

Nel gennaio scorso, dopo l’attentato a Charlie hebdo, la Confederazione elvetica era stata citata come futuro obiettivo in alcuni video pubblicati dall’Isil. Facile pensare a Ginevra, sede di tanti organismi internazionali.

Due settimane fa la stampa svizzera aveva parlato di una ‘cellula attiva’ a Winterthur, a nord-est di Zurigo, ma la notizia non ha trovato conferme ufficiali.