ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

A Tallinn torna la competizione di robotica rivolta ai giovani

Lettura in corso:

A Tallinn torna la competizione di robotica rivolta ai giovani

Dimensioni di testo Aa Aa

Un concorso di robotica per suscitare l’interesse dei più giovani è stato ospitato anche quest’anno nella capitale estone, Tallinn. Quasi 1500

Un concorso di robotica per suscitare l’interesse dei più giovani è stato ospitato anche quest’anno nella capitale estone, Tallinn.

Quasi 1500 concorrenti arrivati con 650 robot all’Università di Tecnologia hanno partecipato a inizio dicembre a Robotex15, tra le maggiori competizioni del genere in Europa. Robotex non è soltanto una gara. “Ci piace pensare questo evento come un Festival, come un festival di robot”, afferma Karl Laasik, direttore di Robotex15. “Ci sono seminari, mostre di tecnologia e anche concorsi creativi”.

In un campo di calcio, i robot sono programmati per trovare la palla colorata e lanciarla in rete. Ogni robot è una macchina autonoma con la propria fonte di energia, il proprio meccanismo per il movimento e i propri sistemi di controllo e comando. I giocatori non possono usare il telecomando per guidarli.

“Vedo tanti giovani qui – dice Edvinas, 21 anni – posso dire che sono un po’ geloso perché ho cominciato a fare questo tipo di cose quando ero più grande di loro”.

Tra gli altri progetti macchine che raggiungono velocità elevate lungo un circuito e sono in grado di compiere difficili manovre per tagliare per prime il traguardo.

C‘è spazio anche per una gara di Folkrace, nella quale i robot sono stati programmati per evitare gli ostacoli. Infine a Robotex15 anche il robot Babbo Natale, chiamato Oskar, particolarmente apprezzato dai piccoli partecipanti. Il più giovane aveva tre anni.