ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Trasporto marittimo, la francese CMA CGM vuole NOL (Singapore)

Per rafforzare la sua presenza sulle rotte del pacifico la flotta di CMA CGM si avvia a inglobare quella di Neptune Orient Lines. La compagnia

Lettura in corso:

Trasporto marittimo, la francese CMA CGM vuole NOL (Singapore)

Dimensioni di testo Aa Aa

Per rafforzare la sua presenza sulle rotte del pacifico la flotta di CMA CGM si avvia a inglobare quella di Neptune Orient Lines. La compagnia francese di navi da trasporto container ha presentato un’offerta da oltre 2,2 miliardi di euro per l’azienda di Singapore.

Una volta ottenuto il via libera degli antitrust di Stati Uniti, Europa e Cina la proposta sarà formalizzata, ma nel frattempo ha già incassato il via libera del principale azionista di NOL, il fondo di investimento statale Temasek.

Il settore naviga oggi in cattive acque a causa del rallentamento globale e del calo delle materie prime. Per gli analisti, dunque, questa è soltanto la prima di una lunga serie di mosse in ottica di M&A (mergers and acquisitions, cioè fusioni e acquisizioni).