ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Summit clima: esperti approvano bozza, base per negoziati fra i ministri

La base è approvata, ora arriva la parte più difficile: al summit sul climadi Parigi, i negoziatori di 195 Paesi hanno stilato una bozza di 48

Lettura in corso:

Summit clima: esperti approvano bozza, base per negoziati fra i ministri

Dimensioni di testo Aa Aa

La base è approvata, ora arriva la parte più difficile: al summit sul climadi Parigi, i negoziatori di 195 Paesi hanno stilato una bozza di 48 pagine, sulla quale dovranno concentrarsi i ministri a partire da lunedì, per raggiungere un accordo entro l’11 dicembre. Tante le opzioni fra parentesi e i punti essenziali ancora aperti: l’aumento delle temperature, che alcuni vogliono contenere entro 1,5 gradi, altri entro 2, e il finanziamento degli aiuti ai Paesi del sud del mondo.

“C‘è un’ampia volontà politica di raggiungere un accordo globale qui a Parigi e questa è una buona notizia”, afferma Martin Kaiser, direttore delle politiche internazionali sul clima di Greenpeace. “Ciò che manca nel testo è un’idea chiara verso energie al cento per cento rinnovabili entro la metà del secolo che imprima un cambiamento in grado di aiutare chi soffre a causa degli effetti del surriscaldamento globale”.

Il tempo per salvare il mondo dal disastro è ormai poco visti i gravi effetti dei cambiamenti climatici : a sottolinearlo anche dodici iceberg, ricavati da un fiordo della Groenlandia, installati sulla piazza del Pantheon nella capitale francese, un progetto guidato da un artista danese-islandese.