ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Beirut libera ex moglie di Al Baghdadi

Scambio di prigionieri tra il Libano e il Fronte al Nusra. La branca siriana di Al Qaida ha rilasciato 16 dei soldati e poliziotti libanesi catturati

Lettura in corso:

Beirut libera ex moglie di Al Baghdadi

Dimensioni di testo Aa Aa

Scambio di prigionieri tra il Libano e il Fronte al Nusra.

La branca siriana di Al Qaida ha rilasciato 16 dei soldati e poliziotti libanesi catturati nell’agosto del 2014 durante un’incursione nella regione nord-orientale del Paese dei cedri, ma continua a detenere altri 9 individui.

Beirut ha liberato miliziani islamisti e persone ad essi collegate. Si tratterebbe di 8 uomini, 9 donne e 6 bambini.

Tra loro anche una ex moglie del capo dell’Isil, Saja al-Dulaimi, e la sua bambina di sei anni. La donna, che fu sposata con Abu Bakr al Baghdadi solo per pochi mesi, intende stabilirsi in Turchia.

In Libano l’accordo, negoziato dal Qatar, ha suscitato scene di giubilo.