ULTIM'ORA

Cop 21 Parigi: per "un accordo ambizioso" in piazza dal Giappone all'Australia

In una Parigi blindata alcuni leader mondiali in versione pupazzo banchettano sulle sorti ambientali del Pianeta: una protesta dell’ong Oxfam in

Lettura in corso:

Cop 21 Parigi: per "un accordo ambizioso" in piazza dal Giappone all'Australia

Dimensioni di testo Aa Aa

In una Parigi blindata alcuni leader mondiali in versione pupazzo banchettano sulle sorti ambientali del Pianeta: una protesta dell’ong Oxfam in vista della Conferenza Onu sul clima, la cosiddetta Cop 21 che si apre nella capitale francese il 30 novembre e si conclude l’11 dicembre.

Dal Giappone all’Australia in migliaia hanno marciato per chiedere un accordo ambizioso contro il cambiamento climatico ai capi di Stato e di governo dei 147 Paesi che parteciperanno al summit.

In strada per incalzare i potenti a raggiungere l’obiettivo principe: limitare a 2 gradi Celsius il riscaldamento globale nel 2100. Una serie di manifestazioni per dire “no” alle lobby delle fonti fossili e alle grandi industrie energetiche e “sì” all’incremento dell’efficienza energetica e all’uso delle rinnovabili.

Il timore è quello di un altro fallimento, dopo quello dei negoziati sul clima di Copenaghen del 2009 che si sono chiusi con un nulla di fatto, con l’ennesima fumata nera.

Si guarda ora a Parigi, sperando in una “fumata verde”.