ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Pechino: il robot umanizzato

Lettura in corso:

Pechino: il robot umanizzato

Dimensioni di testo Aa Aa

Benvenuti a Pechino, alla mostra mondiale dei Robot, dove si son visti robot che agiscono un po’ come gli esseri umani. Più di 100 esperti, 12

Benvenuti a Pechino, alla mostra mondiale dei Robot, dove si son visti robot che agiscono un po’ come gli esseri umani. Più di 100 esperti, 12 organizzazioni internazionali ed oltre 120 aziende di settore si sono riunite nella capitale cinese a fine novembre.

Il Robot umanoide Xiaoluo, della cinese Tami Intelligence, è noto per la sua capacità d’interagire con le persone tanto che è stato anche l’ospite di galà televisivi.

LIU BOYI, PRODUCT MANAGER della TAMI INTELLIGENCE TECHNOLOGY:
“Il robot puo’ assumere molte espressioni facciali, lo schermo dei suoi occhi può dare all’interlocutore una buona sensazione di interazione. Puo’ imitare i vostri gesti quando siete davanti a lui. E ‘in grado di capire se sei un uomo o donna, dire la vostra età e quanto siete allegri in quel momento”.

L’androide Geminoid F è un robot femmina dei laboratori Hiroshi Ishiguro. E’ stata la vedette dalla fiera col pubblico che faceva la fila per parlare con lei. Nonostante le sorprendenti qualità i suoi creatori ne parlano come un esperimento ancora in corso.

KOHEI OGAWA, insegnante dell’Università di OSAKA: “Nostro obiettivo è la creazione di una intelligenza artificiale che adoperi il robot. Cosa ancora difficile, per esempio il sistema di riconoscimento della voce non funziona in ambienti rumorosi”.

Un ampio settore della mostra è stato dedicato ai robot per l’industria. Molti produttori stanno cercando il sistema per ridurre il lavoro umano. L’esposizione illustra anche le tendenze per il futuro sviluppo della tecnologia, il che l’ha resa un buon ambito per gli investitori interessati a nuove opportunità di business.