ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mosca: protesta davanti all'ambasciata turca

L’ira dei russi per l’abbattimento del jet si esprime anche in piazza. Alcune centinaia di manifestanti hanno protestato davanti all’ambasciata turca

Lettura in corso:

Mosca: protesta davanti all'ambasciata turca

Dimensioni di testo Aa Aa

L’ira dei russi per l’abbattimento del jet si esprime anche in piazza. Alcune centinaia di manifestanti hanno protestato davanti all’ambasciata turca a Mosca, lanciando oggetti e infrangendo finestre dell’edificio.

Cartelli e slogan insultavano il presidente turco Erdogan e invitavano a lasciare la Turchia senza gas.

“Per me questa è l’ambasciata degli assassini”, ha affermato Boris, uno dei dimostranti. “È l’ambasciata di coloro che anziché essere partner onesti e affidabili hanno mostrato il loro volto bestiale.”

Oltre a condannare Ankara, qualcuno si interroga su quale sia la giusta risposta che Mosca dovrebbe dare.

“Ora la Russia è posta in una situazione in cui se tollera questo sputo in faccia perderà la sua autorità e la sua influenza” dice Dimitry, “ma se fa qualche ritorsione tutti grideranno che è l’aggressore, come fanno sempre.”

In un primo tempo, la polizia avrebbe lasciato agire indisturbati i manifestanti, quasi tutti tra i venti e i trenta anni, poi alcuni sarebbero stati arrestati.