ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

TODO: Add variables

no comment

Al confine greco-macedone i profughi invocano la Germania

I migranti bloccati al confine tra Macedonia e Grecia hanno dedicano i loro slogan alla Germania durante la loro protesta. In quella ‘terra di nessuno’ sono bloccati centinaia di ‘migranti economici’, ai quali le autorità di Skopje negano l’ingresso, consentito solo a profughi provenienti da Siria, Iraq e Afghanistan.

Migranti pachistani, iraniani, del Bangladesh, del Marocco e altri Paesi di Africa e Asia sono in sciopero della fame e in molti si sono cuciti le labbra.

Altri No Comment