ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Confermata l'identità della donna morta nel covo di Saint Denis, trovato un terzo corpo

Un terzo cadavere è stato ritrovato tra le macerie del covo di Saint Denis, oltre a quelli della mente del gruppo, Abdelhamid Abaaoud e della cugina

Lettura in corso:

Confermata l'identità della donna morta nel covo di Saint Denis, trovato un terzo corpo

Dimensioni di testo Aa Aa

Un terzo cadavere è stato ritrovato tra le macerie del covo di Saint Denis, oltre a quelli della mente del gruppo, Abdelhamid Abaaoud e della cugina, Hasna Aitboulahcen, la cui identificazione è stata ora confermata ufficialmente.

Nell’appartamento preso d’assalto dalla polizia francese è stata inoltre ritrovata la borsetta della donna che sembra si sia fatta esplodere, e all’interno il suo passaporto. Secondo alcuni media, anche la terza persona deceduta nel blitz sarebbe una donna.

In tutta Europa, nel frattempo, è caccia all’uomo per trovare l’altro super-ricercato per gli attentati di Parigi, Salah Abdeslam, fratello di uno dei kamikaze entrati in azione allo Stade de France. Lui, però, all’ultimo momento non si è fatto esplodere e per questo sarebbe ricercato anche dall’Isil, che lo considererebbe un vigliacco.

Intanto il tribunale di Bruxelles ha deciso di prolungare di un mese l’arresto dei due amici di Salah Abdeslam che lo riportarono in Belgio dopo gli attentati di Parigi.