ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

New York, risale ad aprile il video di minacce dell'Isil. De Blasio: "Non ci intimideranno"

Risale allo scorso mese di aprile il video attribuito all’Isil e che contiene minacce di attentati nella città di New York. Ritrasmesso ieri dalle

Lettura in corso:

New York, risale ad aprile il video di minacce dell'Isil. De Blasio: "Non ci intimideranno"

Dimensioni di testo Aa Aa

Risale allo scorso mese di aprile il video attribuito all’Isil e che contiene minacce di attentati nella città di New York. Ritrasmesso ieri dalle televisioni statunitensi, il filmato sarebbe riapparso da qualche giorno su alcuni siti del califfato, segno dell’intenzione dei fondamentalisti sunniti di rilanciare le minacce all’Occidente.

Del video e delle minacce ha parlato il sindaco De Blasio:
“E’ importante sottolineare che non ci siano rischi credibili e specifici contro la città di New York. New York non si lascerà intimidire. L’obiettivo dei terroristi è di intimidirci e di distruggere la nostra società democratica. Non ci sottometteremo alle loro volontà”.

Dopo le stragi di Parigi le autorità statunitensi hanno innalzato il livello di attenzione antiterrorismo in tutto il Paese, e hanno anche informato i cittadini statunitensi presenti in alcuni paesi europei, tra i quali l’Italia, circa “rischi potenziali di attentati”.